Le passeggiate nel verde per riscoprire l’ambiente

passeggiate nel verde - ambiente e naturaLe passeggiate distensive da programmare nel verde sono quell’autentico relax da vivere durante le vacanze estive. Nella natura, immersi completamente nel silenzio del bosco, è più agevole eliminare il sacco colmo di stress, accumulato durante l’intero anno di lavoro. La mente e l’anima traggono immediatamente quel sicuro beneficio capace di garantire il giusto rilassamento. C’è il momento per ascoltare se stessi, c’è la pausa per sentire il rumore degli uccelli che volano liberi nel cielo, c’è il fantastico silenzio con il quale scopriamo un nuovo habitat. L’atmosfera è quella adatta per riconciliare il corpo e l’anima, al fine di raggiungere un sano equilibrio. Continue reading

Guida cicloturistica per scoprire la natura in bicicletta

Dolomiti - guida cicloturisticaC’è una guida cicloturistica uscita in occasione dell’estate 2014 per agevolare le passeggiate in bicicletta. Il volume si chiama “E i monti stanno a guardare” ed è una bella sorpresa per gli appassionati della bicicletta. La guida cicolturistica, fresca di stampa, vuole invitare a scoprire sulle due ruote Barcis, il suo incantevole lago e la Valcellina. Il testo è realizzato dall’associazione Pro Barcis, con il Patrocinio del Comune di Barcis, della Comunità Montana e della Regione Friuli-Venezia Giulia. La poket guida è uno strumento agile, tascabile, adatto per i cicloturisti che possono portare con sé nelle loro pedalate nelle Dolomiti Friulane. Continue reading

Dolomiti Friulane, percorsi ciclabili immersi nell’ambiente

Dolomiti Friulane - giro d'italiaLe Dolomiti Friulane, in provincia di Pordenone, ospitano il famoso Giro d’Italia 2014 che riserva una delle sue sfide più appassionanti. Il 31 maggio 2014 si svolge la penultima tappa “Maniago-Monte Zoncolan”, che partirà dalla scenografica piazza di Maniago, la capitale italiana dei coltelli, per concludere il suo percorso con la mitica salita dello Zoncolan. Sono 167 chilometri di alta montagna con una gara che si preannuncia spettacolare, autentica occasione per scoprire queste splendide e incontaminate montagne del Friuli-Venezia Giulia, dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Continue reading

Quel fantastico viaggio nei parchi d’Italia

vacanza nei parchi - ambienteVisitare i parchi d’Italia permette di comprendere il valore intrinseco della natura. L’ambiente è un patrimonio prezioso da salvaguardare. Qualunque occasione è da sfruttare al massimo per ammirare la sua straordinaria ricchezza. Il progetto di promozione turistica In Vacanza nei Parchi favorisce l’esigenza di conoscere l’ambiente nelle sue sfaccettature, per sviluppare un’interazione tra nuove tecnologie, innovazione e cultura del territorio. È una particolare iniziativa per valorizzare quelle interessanti peculiarità ambientali. Continue reading

La straordinaria fioritura delle rose nel Castello Quistini

castello quistini - franciacortaLa fioritura delle rose è un momento da ammirare attentamente poiché la natura esprime il suo aspetto decisamente più affascinante. Se la fioritura delle rose avviene in un castello storico c’è una maggiore emozione da condividere. Perché diventa la naturale conseguenza dello straordinario spettacolo della natura, da ammirare con una particolare attenzione. Il fantastico spettacolo è il protagonista indiscusso, proprio durante questi giorni, con una variegata rassegna di rose composta di più di 1500 esemplari, tutti differenti. Continue reading

La guida ambientale escursionistica esalta la natura

guida ambientale - naturaIl turismo italiano è talmente variegato al punto di contemplare differenti figure professionali all’interno dello stesso comparto economico. Sono necessari più esperti per illustrare, con preparazione, il patrimonio culturale italiano. Una su tutti è la guida ambientale escursionistica, figura professionale differente dalla classica guida turistica, presente nelle città italiane e nelle province. La guida ambientale escursionistica lavora in perfetta interazione con l’ambiente naturale, accompagnando singole persone oppure gruppi in visita, per illustrare gli aspetti naturalistici, antropici e culturali, senza limiti di altitudine ma senza l’uso di mezzi per la progressione alpinistica. Continue reading