Pernice 2010, quella passione di Pinot Nero

pinot 2010 pavesePernice è un cru di Pinot Nero che cresce in un piccolo appezzamento a quasi 400 metri di altezza nella Tenuta Conte Vistarino, nell’Oltrepò Pavese. È una tenuta storica che conta oltre 100 ettari di Pinot Nero, vitigno che a metà del 1800 importò direttamente dalla Francia proprio il Conte Augusto Vistarino. Pernice è una vera eccellenza nel panorama enologico italiano, con le sue particolarità organolettiche da conoscere e da degustare. La prima annata ufficiale di Pernice risale al 1997 ma già negli anni ’60, questa particolare parcella, era considerata tra i vigneti eccellenti della tenuta. È utile ricordare per gli intenditori che le sue uve erano vinificate a parte. È una maggiore cura per comprendere la sicura eccellenza enologica del vino. Oggi possiamo assaggiare la versione 2010 che, con le sue 10.000 bottiglie, rappresenta la massima espressione del Pinot Nero dell’azienda. Questo prodotto rende più chiara la grande passione per questo vitigno dell’attuale produttrice, Ottavia Vistarino. «Porto il Pinot Nero nel mio DNA. È una varietà affascinante – commenta Vsitarino – quanto delicata e, per questo, va allevata con grande attenzione e dedizione. È un lungo percorso quello che porta Pernice dalla vigna al bicchiere, ma alla fine riusciamo a ottenere un vino elegante ed enigmatico. Per me il Pinot Nero è un vitigno-totem e so che qui, a Rocca de Giorgi, sui nostri terreni calcarei e argillosi può dare grandi prove». La vendemmia 2010 si è svolta ai primi di settembre dopo una stagione molto equilibrata. A seguito della raccolta, eseguita completamente a mano, le uve sono premacerate a freddo e al termine della vinificazione il vino affina in legno. Pernice, IGT Provincia di Pavia, viene immesso sul mercato circa 40 mesi dopo la vendemmia. «Il mio ideale del Penice è un vino di bella complessità e raffinatezza con grandi potenzialità di invecchiamento. Al suo arrivo in enoteca – afferma la produttrice – deve essere capace di esprimere tutta la sua classe». Pernice è un prodotto di qualità dove non mancano le opportune cure per garantire quelle autentiche eccellenze. Il territorio e il clima del luogo aiutano a migliorare il vino, mentre la passione e la determinazione della lavorazione sono un valore aggiunto da non sottovalutare.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>