C’è la notte bianca per gli innamorati a Brisighella

Brisighella RomanticaC’è la notte bianca per gli innamorati a Brisighella, in provincia di Ravenna. Il borgo medioevale, incastonato nel Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, nell’Appennino Tosco-Romagnolo, lungo l’antica via Faentina che collega Firenze–Faenza–Ravenna, si prepara a calarsi nell’atmosfera di “Brisighella Romantica”. Una veste alternativa per la notte bianca d’apertura del Sogno d’Estate dedicata agli innamorati. La scenografia incanta le persone con lumi di candele, tappeti bianchi e petali di rosa nelle strade del centro storico. Si comincia sabato 21 giugno 2014, dal calare del sole fino a tutta la notte. L’ambiente naturale architettonico di Brisighella è bene intonato ad accogliere atmosfere romantiche, con la creazione di cornici suggestive per far rivivere la dolcezza di un periodo magico, capace di regalare forti emozioni a lume di candela con musiche da sogno. Questa iniziativa vuole proporre interventi musicali di ampio spessore artistico, la ricerca enogastronomica e gli intrattenimenti vari. Tutto ciò per rivivere quella nostalgia di un tempo passato che viene fatto sapientemente rivivere. C’è il connubio con il Vespa Club Faenza, per un tour pomeridiano del territorio degli amanti della mitica Vespa, simbolo della gioventù, della libertà e dell’Italia dagli anni 50. Il meraviglioso periodo storico italiano della vera esplosione della Vespa-mania. Nella serata non può mancare un concorso di eleganza per le Vespe d’epoca rigorosamente anni 50/60 con il concerto degli esuberanti Goodfellas. Nel cuore delle piazzette di Brisighella sono presentati spettacoli, quadri e concerti, oltre ai ristoranti del borgo che propongono menu en plein air negli anfratti più suggestivi, ideati appositamente per la serata. “Brisighella Romantica” rappresenta l’inizio di un lungo sogno d’estate che termina il 10 agosto con i famosi calici e le stelle nel borgo, in occasione della notte di San Lorenzo. È uno straordinario “Sogno d’Estate” in uno dei borghi più belli d’Italia dove cultura, arte, natura e gastronomia si intersecano in una serie di eventi, capaci di trasportare i visitatori nella dimensione romantica, volutamente onirica. L’estate diventa un eccezionale momento per vivere emozioni e per riscoprire territori spesso sconosciuti. C’è la possibilità di conoscere quelle straordinarie realtà italiane che sono ricche di storia e di peculiarità locali. L’autentica possibilità derivante dall’estate si trasforma in un tour nelle località del Bel Paese. I luoghi dell’Italia sono mete da scoprire e da rivalutare perché rappresentano a pieno titolo quella testimonianza del patrimonio culturale della Penisola.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>