Più libri Circus, la vetrina dell’editoria indipendente

più libri circusPiù libri Circus è una nuova iniziativa a partire da Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria che si svolge a Roma nei primi giorni di dicembre. Il battesimo della manifestazione culturale avviene a Gorizia. Il nome non deriva da un semplice motivo fortuito perché Più libri Circus, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori, affianca, dal 22 al 25 maggio 2014, il Festival èStoria, con una vetrina specifica dedicata all’editoria indipendente in tour. Durante la visita nelle aree del territorio friulano il turista può ammirare, mediante questa rassegna di libri, un vasto assortimento di volumi, occasione culturale da segnalare per tenersi costantemente aggiornati. La vacanza è il momento più opportuno per fermarsi a scegliere un buon romanzo o un buon saggio. Tutto ciò è agevolato dal periodo vacanziero capace di liberare la mente dai pensieri del quotidiano, al fine di focalizzare l’attenzione sulla lettura. È una innovativa formula culturale proveniente dall’esperienza della fiera romana la quale intende portare in tour, sul territorio di Gorizia, la produzione di 62 piccoli e medi editori con migliaia di titoli nel cuore della città. Si tratta di un’interessante opportunità in grado di avvicinare gli italiani alla lettura. Più libri Circus contaminerà il programma di èStoria, dedicato quest’anno alla rievocazione del centenario della Prima guerra mondiale, con presentazioni librarie, conversazioni e dibattiti. Non possono mancare laboratori e letture ad alta voce con i bambini e i ragazzi dai 6 ai 14 anni. Sono presentate tante storie per scoprire il senso della storia. La riflessione sul valore della produzione indipendente e della cultura coinvolge tutto il territorio regionale e nazionale, a partire dai dati dei consumi culturali del Friuli-Venezia Giulia, cuore di un ebook a cura dell’ufficio studi AIE sul mercato librario della regione. Il testo digitale viene presentato il 23 maggio durante un convegno aperto agli operatori professionali dal titolo “I più forti lettori italiani?”. A caratterizzare Più libri Circus, nella fase conclusiva del Maggio dei Libri, c’è un incontro nazionale sul futuro dell’editoria indipendente, previsto per il 24 maggio, dal titolo “Ma i libri (e i lettori) hanno ancora bisogno di editori?”.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>