Perugia, Gluten Free Fest valorizza il cibo senza glutine

gluten free festGluten Free Fest coinvolge la popolazione di Perugia con una straordinaria manifestazione, unica nel suo genere, giunta al terzo anno consecutivo. L’affascinante iniziativa è il primo evento italiano dedicato esclusivamente al cibo senza glutine. C’è un ricco programma per assicurare un sano divertimento alle persone che intervengono alla kermesse, prevista dal 30 maggio al 2 giugno 2014, nell’Area Verde di Pian di Massiano. “È tutta farina del vostro sacco!” è il simpatico claim di questa edizione, ideata e realizzata dall’Agenzia Sedicieventi, con il patrocinio dell’Associazione Italiana Celiachia, della Regione Umbria, della Provincia e del Comune di Perugia, della Camera di Commercio di Perugia, delle associazioni di categoria locali e dell’Università dei Sapori. L’evento vuole sensibilizzare le persone celiache con dibattiti e convegni. Il Gluten Free Fest è un particolare momento dedicato alla riflessione e al confronto costruttivo sulla celiachia, l’intolleranza permanente al glutine. È bene ricordare che questa intolleranza colpisce, solo in Italia, una persona su 100, ed è fra le più frequenti patologie a livello mondiale. Questo tipo di manifestazioni aiuta a coinvolgere quelle persone che possono accusare un’emarginazione sociale, dovuta all’intolleranza al glutine. Main Sponsor di Gluten FreeFest 2014 è Barilla Senza Glutine, la nuova linea di pasta dello storico brand, buona come la pasta Barilla. È preparata con un’esclusiva miscela di tre cereali naturalmente senza glutine: mais bianco, mais giallo e riso. Barilla Senza Glutine diventa un’autentica protagonista dell’evento regalando il piacere di un buon piatto di pasta. La dieta senza glutine è l’unica terapia che garantisce al celiaco una vita in perfetta salute. Gluten Free Fest intende sollecitare un’attenta riflessione generale, istituzionale e scientifica sul tema, al fine di offrire momenti di divertimento e di socialità, alternati a incontri divulgativi di sensibilizzazione sulle problematiche affrontate dal celiaco e dalla sua famiglia. L’area di AIC Umbria attende il pubblico presso il proprio stand per sensibilizzare, informare ed educare i cittadini rispetto ai temi della celiachia. Non possono mancare divertenti laboratori per adulti e bambini, degustazioni guidate e special events alternati a corsi formativi, incontri, esposizioni, presentazioni di libri a tema, ricettari e seminari scientifico-economici condotti da importanti esperti del settore. Nell’Emporio del Senza Glutine, il grande bazar internazionale dei migliori prodotti privi di glutine, è possibile acquistare prelibatezze dolci e salate. Tornano gli attesi laboratori ludico-didattici Mani in Pasta organizzati in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia e la sua azienda speciale Promocamera, dedicati sia a piccoli chef sia ai grandi appassionati. Il famoso chef Marco Scaglione, vincitore per due anni consecutivi (2011-2012) del Trofeo Nazionale di alta cucina senza glutine, condivide tutti i pomeriggi arti e saperi delle tecniche di panificazione come pane, pizza e pasta frolla, al fine di dimostrare in che modo lavorare i principali prodotti off limits per i celiaci. I laboratori non si riducono a semplici lezioni, bensì a straordinarie opportunità per toccare con mano la buona cucina gluten free che Scaglione continua a testare, provando costantemente le nuove versioni dei prodotti e le new entry del mercato. A firmare i Laboratori Mani in Pasta è Nutrifree che vanta un’esperienza ventennale nell’alimentazione del benessere. Visto il successo dell’edizione 2013, l’azienda portatrice di un nuovo concetto di alimenti senza glutine, rinnova la sua presenza al Festival. I suoi gustosi panini sono presenti all’interno dell’area ristoro nello stand “Paninoteca”. Gli appassionati di birra&luppolo possono partecipare agli appuntamenti alcolici di Alfonso Del Forno con la degustazione di birra gluten free. La birra ufficiale del Gluten Free Fest 2014 è Birra Caulier senza glutine. Il gruppo belga Caulier, nato nel 1842 e già famoso per realizzare l’unica birra al mondo Sugar free by Nature, presentando il nuovo prodotto ottenuto con malto d’orzo deglutinato. Fra i numerosi e interessanti appuntamenti di rilievo è bene da ricordare la terza edizione del seminario economico “Via dalla Spiga 3”. Il meeting formativo si svolge giovedì 30 maggio, dalle ore 9,30 alle ore 13.00, presso la sede di V-Mix (Strada Trasimeno Ovest, 5). L’iniziativa “La Repubblica del Senza Glutine” conclude, il 2 giugno, l’edizione 2014 del Gluten Free Fest. Le associazioni regionali e provinciali AIC e foodblogger senza glutine presentano le specialità in versione rigorosamente gluten free. Si tratta di un modo per conservare, valorizzare e far conoscere le tradizioni gastronomiche locali del Bel Paese. Gluten Free Fest non tralascia l’ambiente. Fra le nuove adesioni di quest’anno c’è Ecozema. L’azienda, partner tecnico della manifestazione, contribuisce a ridurre l’impatto ambientale dell’evento dedicato al cibo senza glutine, fornendo prodotti per catering monouso biodegradabili e compostabili. Minimetrò S.p.A contribuisce al successo del Gluten Free Fest, trasportando i turisti dal centro storico a Pian di Massiano.

Francesco Fravolini

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *