Eurochocolate è determinante nelle abitudini alimentari

eurochocolateEurochocolate stravolge l’alimentazione cambiando le abitudini alimentari. È la chiara fotografia emersa nella ricerca “Il ruolo del food nel nuovo ecosistema mediale”, realizzata da Mec & GroupM, nella quale si delinea con evidenza un particolare ruolo sociale dell’Eurochocolate. Chi poteva immaginare che il cioccolato potesse influire sulle abitudini alimentari delle persone? Nel momento storico attuale dove la buona educazione all’alimentazione è spesso lasciata in secondo piano, un simile risultato stupisce piacevolmente. Riuscire a equilibrare le scelte della gente nella giusta alimentazione è sempre un risultato eccellente. Il famoso evento di Perugia dedicato al cioccolato occupa una posizione interessante nello speciale scenario “Foodscape”, il quale include trasmissioni televisive, eventi, chef e altri opinion leader. Nell’indagine Eurochocolate è sulla linea di confine fra il dinamismo evoluto, attribuito a personaggi come Alessandro Borghese, e il pop food derivante da programmi come Masterchef, livello in cui il cibo si aggrega a moda e design. È considerato una kermesse dinamica, al passo con i tempi, capace di innovare e di interessare il pubblico. Tutto ciò è la conferma della recente ricerca “Sponsor Value – Cultura e Spettacolo” che colloca l’evento dedicato al cibo degli dei al quarto posto, fra i dieci più seguiti in Italia. Aiuta considerevolmente un modo più veloce e dinamico, decisamente convincente, a cambiare le abitudini alimentari. È sicuramente un autorevole consenso quello riconosciuto a Eurochocolate, specie se si considera che il mondo del food rappresenta uno dei pilastri dell’economia nazionale (il 10% del PIL 2013 è dell’agroalimentare), destinato ad aumentare nell’immediato futuro, grazie a Expo 2015 che ruota attorno ai temi dell’alimentazione e dello sviluppo. L’Esposizione Universale di Milano vede fra i protagonisti Eurochocolate che, in qualità di advisor progettuale e culturale del cluster del cacao e del cioccolato, ha il prestigioso compito di rendere protagoniste le più importanti firme del cioccolato che operano in Italia, di rafforzare tutte le sinergie progettuali con il mondo della ricerca, di dialogare con i Paesi produttori di cacao presenti nel cluster, senza tralasciare le Organizzazioni che operano nel mondo dell’equosolidale. C’è un altro obiettivo da non sottovalutare di Eurochocolate: costruire una concreta vetrina per i distretti produttivi del cioccolato italiano.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>