I mercanti del vintage arrivano al Castello Quistini

mercanti in viaggioI mercanti del vintage scelgono il Castello Quistini. Gli straordinari eventi folkloristici preferiscono gli edifici storici come i castelli, poiché sono luoghi decisamente più affascinanti. C’è un’atmosfera maggiormente attraente. Si comincia il 12 e si conclude il 13 aprile 2014 nella famosa dimora della Franciacorta, a Rovato in provincia di Brescia,  con la manifestazione Mercanti in Viaggio, la curiosa mostra mercato dedicata a vintage, handmade e riciclo creativo. È un’iniziativa da non perdere dove è possibile conoscere originali oggetti da rivalutare. La nuova moda e le nuove filosofie di vita impongono scelte al passo con i tempi, dove il riciclo diventa una stupenda arte da apprezzare e da valorizzare. Vintage, handmade, design e creatività sono le protagoniste di Mercanti in Viaggio in un’edizione primaverile, nella quale è possibile replicare il successo dello scorso ottobre, quando tremila persone hanno partecipato alla prima edizione perfettamente riuscita e apprezzata. Il successo del precedente evento è dovuto principalmente alla splendida scenografia di Castello Quistini, dimora franciacortina del 1600, famosa per i suoi giardini. Mercanti in Viaggio è una mostra mercato dedicata al vintage che si è subito creata uno spazio esclusivo, come una delle più importanti manifestazioni di settore del Nord Italia. Sono cinquanta espositori provenienti dal Nord Italia i quali presentano al pubblico abbigliamento e accessori vintage, senza tralasciare handmade, riuso e riciclo, oggettistica, arredo rivisitato, bijoux handmade. Mercanti in Viaggio è l’evento legato allo stile senza tempo, dove si ammirano oggetti rari e unici stimolando curiosità e creatività. È tutto pronto per un originale tuffo nel passato da vivere in un fantastico fine settimana. Mercanti in Viaggio è rivolto agli appassionati di moda, collezionisti e semplici curiosi. È una straordinaria occasione per visitare e apprezzare i magnifici giardini del castello, tra labirinti di rose e fioriture di tulipani, alla scoperta delle sale ricche di storia con una scenografia d’altri tempi. Non possono mancare happy hour, brunch e musica dal vivo.

Francesco Fravolni

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>