FSC Italia Tour valorizza la buona gestione forestale

FSC Italia TourLa buona gestione forestale è un primo passo da affrontare per rispettare la natura, salvaguardando il prezioso patrimonio verde. FSC Italia Tour promuove dieci incontri in tutte le regioni italiane per sensibilizzare sul delicato tema della buona gestione forestale. L’interessante iniziativa dedicata all’ambiente è organizzata in collaborazione con diversi enti di certificazione tra cui BM Trada, Bureau Veritas, Certiquality, Control Union, ICILA, SQS, RINA Services, con il contributo di Conlegno (Consorzio Servizi Legno Sughero) ed ETIFOR. L’inaugurazione delle giornate green si svolge martedì 8 aprile 2014 alle 9.00 a Roma, presso la sede di INEA in via Nomentana 41. Il tour educativo e di promozione dell’ambiente arriva nelle dieci città della Penisola, da aprile a settembre, per cercare di aumentare quella sana riflessione sulla natura e sulla gestione, capace di rispettare il patrimonio ambientale. Il marchio FSC Italia diffonde in modo capillare la sua presenza sul territorio italiano per difendere l’ambiente. È bene ricordare che negli ultimi tre anni il numero di aziende certificate FSC nel nostro Paese è raddoppiato, arrivando a un totale di 1.772 imprese in grado di fornire prodotti certificati. Il marchio FSC appare sulle risme di carta, sui quaderni, sui pastelli, sulle confezioni di alimenti o cosmetici, sui mobili, ma spesso non si conosce il significato, ignorando i meccanismi che regolano l’uso. La certificazione FSC è un valido strumento credibile e trasparente, a garanzia di un uso maggiormente responsabile di foreste e di piantagioni. Per i proprietari forestali è un’opportunità per migliorare la gestione delle foreste, per valorizzare il patrimonio boschivo, per consolidare e migliorare i rapporti con i diversi soggetti interessati tra cui ditte boschive, clienti, ambientalisti, turisti. È un’opportunità per rafforzare il legame tra foresta e qualità ambientale di un territorio. Per le aziende e per le industrie che producono, trasformano o commercializzano prodotti forestali è uno strumento credibile per dimostrare il proprio impegno verso un uso corretto e responsabile delle risorse forestali, al fine di migliorare la propria reputazione aziendale. Il marchio FSC permette alle aziende certificate di differenziare i propri prodotti, acquisendo un vantaggio competitivo e rispondendo alla crescente domanda di mercato. Durante gli incontri si spiegano i processi di certificazione e i vantaggi che FSC comporta per la filiera foresta-legno, confrontandosi con enti di certificazione e aziende certificate. C’è un momento dedicato al tema del nuovo Regolamento Europeo contro il legno illegale (EUTR) e si presentano i meccanismi di definizione e di revisione degli standard di Gestione Forestale Responsabile.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>