Cinematica, la magia della musica per le immagini

cinematica - romaCinematica è un’autentica magia della musica per le immagini, dal cinema alle nuove arti visuali. A interpretare questi straordinari momenti di vera emozione sono Marco Testoni, Michele Braga, Giancarlo Russo, The Niro, Umberto Scipione, Stefano Reali. Cinematica, in programma sabato 25 gennaio 2014 alle 21.00, trova la sua location emblematica sul palco del Teatro Studio all’Auditroium Parco della Musica di Roma. È una serata prodotta da Helikonia e dedicata interamente alla musica per il cinema. I compositori Marco Testoni, Michele Braga e Giancarlo Russo prendono per mano il pubblico mediante un viaggio fra le sonorità di quel territorio creativo, tra musica e arti visuali, di cui l’Italia vanta nomi illustri, senza lasciare in secondo piano una fertile scuola. Le musiche per il cinema sono emozioni per esaltare le storie raccontate al pubblico. La recente scoperta del cineturismo, dove le location sono il pilastro della trama di una storia, vuole aumentare quella giusta emozione. Gli sceneggiatori cercano costantemente nuove sensibilizzazioni per fornire al pubblico elementi dominanti durante il racconto della storia. A Cinematica sono previste musiche originali, sena dimenticare quelle reinterpretazioni di brani di maestri della colonna sonora quali Ryuiki Sakamoto, Ennio Morricone, Piero Piccioni. Sono graditi due ospiti, protagonisti del cinema italiano, come il compositore Umberto Scipione (Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord, Un Boss in Salotto) e il regista e compositore Stefano Reali (Caruso, Lo scandalo della Banca Romana). Sul palco con Michele Braga c’è anche The Niro che a febbraio sarà a Sanremo. La serata apre emblematicamente con Ce l’hai un minuto, un corto esilarante di Alessandro Bardani il quale ha all’attivo numerosi premi. A presentare la serata di Cinematica è Maria Luisa La Fiandra, direttrice artistica del Festival Internazionale Mompeo in Corto. Offrono il personale contributo anche gli organizzatori del MashRome Film Fest, primo festival italiano dedicato al mashup e al remix cinematografico. C’è Mauro Calevi dell’Accademia Studios, il centro realizzato presso gli Studi De Paolis e dedicato ai mestieri del cinema. Marco Testoni, Michele Braga, Giancarlo Russo sono tre musicisti accomunati da un percorso artistico legato alla musica per immagini, con una forte componente evocativa. Sono elementi capaci di trovare quell’autentica espressione nella ricerca ritmica e visionaria della musica. C’è l’intensità e la dinamica ma anche l’eleganza onirica. Le giuste melodie riescono a far vivere momenti emozionanti se ben corredate da storie di rilievo. È facile ricordare un film attraverso le musiche perché è quell’emozione capace di scolpire la nostra anima. La vita è un puzzle composto di emozioni, spesso forti, in grado di suscitare ricordi o intense riflessioni. Una storia raccontata dal cinema può indurre a pensare. Il musicista interpreta la realtà supportato dalle immagini per evidenziare un momento della società. La grande forza di questa comunicazione rende più semplice la memorizzazione di alcuni episodi di vita. Il turismo e la musica possono essere grandi alleati per sensibilizzare il turista su particolari eventi.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>