Turismo, quelle curiose attese prima di un viaggio

roma - filosofia di viaggioLa filosofia del viaggio è un originale approccio da seguire nel turismo perché consente di vivere notevoli aspettative durante la preparazione di una vacanza. C’è da notare che molti scrittori definiscono la partenza di un viaggio come un momento di ansia positiva, quella buona per intenderci, dove il piacere di vedere paesaggi o testimonianze storiche e artistiche si tramuta in un’ottima sensazione. Tutto ciò aiuta a rigenerare la propria anima e a sensibilizzare le personali motivazioni verso la conoscenza. È sicuramente un’ulteriore possibilità per conferire un maggiore rilievo alle potenzialità delle persone. Il viaggio può causare emozioni che generano una vera e propria rinascita. Nelle bellezze italiane è facile pensare a un viaggio con diversi spunti da ammirare attentamente. Il momento fatidico, a volte tanto atteso, di fare la valigia rende tutte le persone felici ma comprensibilmente concentrate a pensare alle diverse località da vedere e da vivere. Nella filosofia del viaggio torna frequente un pensiero prevalente: il territorio da scoprire. È un momento rilevante che può creare quelle giuste emozioni mentre si pensa alla località. Il pensiero non si ferma ed è inarrestabile poiché vola con la nostra immaginazione, pronta a vedere le mete più inattese. C’è un sogno sotteso nel nostro inconscio che si unisce al viaggio come pretesto di un luogo da scoprire per evadere dai nostri pensieri. Il viaggio è anche un gesto meramente culturale. Vedere nuovi orizzonti e nuovi paesaggi diviene pedagogico, quasi fosse un momento istruttivo, perché permette di accrescere il personale livello di conoscenza. A volte sono sufficienti visite specifiche per comprendere pagine di storia. Il viaggio è un libro aperto dove ognuno trova il modo migliore per conoscere le testimonianze del passato. Nella letteratura sono bene ricordati i viaggiatori che andavano a scoprire territori, testimonianze artistiche e storiche. Erano tutti scrittori che hanno raccontato, attraverso i propri occhi, quelle straordinarie particolarità presenti nel mondo. Le loro testimonianze restano un autentico baluardo della storia, rappresentato da preziosi volumi spesso conservati nelle librerie e negli archivi di Stato. Nella filosofia del viaggio entra a pieno titolo il valore della storia di una località, lasciando nel viaggiatore una notevole e giustificata curiosità prima della partenza del suo viaggio.    

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>