Quel momento di convivialità nel giardino di Alice

Nel Giardino di Alice

«C’è un’oasi felice Nel Giardino di Alice/Un angolo verde di pace/Dove il tempo scorre veloce/Un angolo pieno di poesia/Dove tutto è armonia». È proprio questa l’atmosfera che si respira quando si attraversa il cancello di quel giardino, a Gavorrano, un piccolo borgo immerso nella Maremma della Toscana. Si percepisce con evidenza un’altra dimensione dove la pace e l’armonia regnano sovrane. Il merito di questa incantevole atmosfera è di Alice e di Simonetta che, con la loro simpatia, sanno coinvolgere le persone come se fossero nella propria abitazione. Simonetta sa essere una perfetta padrona di casa con un buon sorriso sulle labbra e una gustosa fetta di torta da servire con gentilezza. Simonetta, per i suoi ospiti, prepara diversi tipi di torte, tutte molto gustose, realizzate con ricette che rielabora per renderle uniche e indimenticabili.Quella di Simonetta è una vera e propria passione che ama condividere con gli altri. Adora raccontare le sue ricette, farle provare alle persone, senza tralasciare di insegnare a riproporle, convinta che gli ospiti rimarranno conquistati dai sapori e dagli odori dei dolci preparati per loro. Ma Simonetta quando svela i suoi segreti? Durante gli indimenticabili tè, mentre prepara i dolci da gustare e da assaggiare nel verde giardino o nella sua grande cucina. Quale occasione migliore per ritrovarsi tutti insieme nel Giardino di Alice, domenica 3 novembre 2013 alle ore 15.00, per preparare insieme a lei i biscottini da tè in versione natalizia e fare tesoro dei suoi segreti?Biscottini di Natale Sarà un’autentica occasione per gustare la sua superlativa confettura di cocomero, le sue torte aromatizzate ai fiori, le sue scorzette di cocomero caramellate aromatizzate alla vaniglia e tante altre specialità. Queste prelibatezze sono condite da vera simpatia e da una buona dose di allegria, al fine di trascorrere un pomeriggio all’insegna della più completa armonia.

Luisa Rosini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>