Calici di Stelle è protagonista a Grado

grado - calici di stelleLe sere d’estate sono l’occasione per conoscere località turistiche e peculiarità culturali italiane. C’è molta storia da conoscere nelle regioni del Paese. È una vera occasione per unire il divertimento alla cultura quella proposta da Calici di Stelle, evento dedicato all’enogastronomia, in programma il 9 e il 10 agosto 2013, dalle ore 19.30 alle 24.00. La manifestazione culturale è organizzata dal Movimento Turismo del Vino Friuli-Venezia Giulia, in collaborazione con le Strade del Vino e Sapori FVG e GIT – Grado Impianti Turistici, per degustare, durante il fascino delle notti più stellate dell’anno, sorprendenti vini e prelibati prodotti gastronomici. Sono momenti indimenticabili dove si conoscono con maggiore facilità le eccellenze italiane. Turisti e appassionati possono apprezzare le particolarità caratteristiche, senza tralasciare le differenze di alcune delle migliori produzioni friulane e slovene. Calici di Stelle promuove sia l’offerta enogastronomica, sia la cultura del territorio. La novità di quest’anno è molto rilevante poiché Calici di Stelle diventa transfrontaliero, garantendo un’opportunità incredibile per confrontare culture e tradizioni vitivinicole. Questo connubio è possibile grazie al progetto “Enjoy Tour – Buon appetito sulle strade del gusto transfrontaliere”, finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Il programma vuole promuovere il turismo enogastronomico mediante azioni di sviluppo e di valorizzazione di prodotti tipici locali dell’area transfrontaliera, con interventi di supporto alla produzione e al marketing. Grado, la rinomata località balneare, ospita l’unico appuntamento nella regione e, grazie alla collaborazione con la GIT, Calici di Stelle si svolge presso l’ingresso principale della spiaggia di Grado. Questa location, a due passi dal mare e immersa in un’atmosfera di calma e relax, rende indimenticabile la serata da trascorrere a Calici di Stelle, assicurando una fantastica cornice per ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti. Entrambe le serate sono focalizzate sulla possibilità di scoprire nuovi sapori e di creare originali accostamenti. I visitatori possono accedere alle degustazioni, accompagnando i vini con i prodotti gastronomici che prediligono. È possibile oltrepassare le frontiere nazionali, grazie alla presenza dei produttori sloveni. Sono protagonisti delle serate Rodaro Paolo, La Magnolia, Lis Neris, Pighin, Tenuta Borgo Conventi, Flavio Pontoni, Cantina Produttori Cormòns, Lorenzon – I Feudi di Romans, Draga, Baroni Codelli, Ferrin Paolo, Vina Steras (Izola), Vinska klet Goriška Brda (Dobrovo v Brdih), Domačija Radikon (Dobrovo v Brdih), Vina Štrekelj (Komen), Vinarstvo Gec (Sežana). C’è un ampio risalto alla gastronomia di qualità con assaggi delle gustose carni Limousine, fornite dall’Azienda Agricola Bergamasco Sandro, compresi gli squisiti dolci Giuditta Teresa e il prosciutto di San Daniele. Nel corso delle serate spazio a interessanti momenti di approfondimento sui vini e sui sapori in degustazione, con il coinvolgimento dei produttori i quali sono a disposizione del pubblico sull’eccezionale patrimonio enologico e gastronomico delle zone di produzione. L’accesso alle degustazioni avviene previo acquisto di uno speciale kit, composto di un calice e dalla rispettiva sacca (euro 10), che dà diritto a degustazioni a scelta tra i produttori presenti. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione culturale Sport Cultura e Solidarietà. La vicinanza alla spiaggia rappresenta un plus per chi decide di partecipare alle cene con i vignaioli: venerdì e sabato due gustose cene a tema, composte da quattro portate, abbinate a prelibati vini del territorio. I partecipanti ricevono in omaggio il kit di degustazione da utilizzare nelle serate dell’evento. Durante la serata di sabato 10 agosto è possibile incontrare gli autori Gisela Hopfmüller & Franz Hlavac, due giornalisti noti al pubblico austriaco per la loro lunga esperienza sugli schermi dell’ORF (la televisione pubblica austriaca) che, innamorati della nostra regione, hanno scelto di acquistare casa nel Medio Friuli e scrivere due libri dedicati alla regione. Dopo il successo ottenuto con “L’ora dell’autografo” a Cantine Aperte 2013, sono presenti a Grado per incontrare appassionati di vino e di vigne e parlare dei loro libri, senza dimenticare le bellezze del Friuli-Venezia Giulia. Durante la cena si presentano al pubblico per raccontare la nascita di “Unser Friaul” e “Friaul erleben”, pubblicati tra il 2011 e il 2013. Non è da perdere la serata di sabato 10 con l’intrattenimento musicale del “JazzinDuo”. Le melodie jazz espresse dalla voce di Letizia Felluga, accompagnata da Emanuele Filippi alle tastiere, forniscono il sottofondo ideale per rendere Calici di Stelle un’opportunità davvero insuperabile.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>