La guida ambientale escursionistica esalta la natura

guida ambientale - naturaIl turismo italiano è talmente variegato al punto di contemplare differenti figure professionali all’interno dello stesso comparto economico. Sono necessari più esperti per illustrare, con preparazione, il patrimonio culturale italiano. Una su tutti è la guida ambientale escursionistica, figura professionale differente dalla classica guida turistica, presente nelle città italiane e nelle province. La guida ambientale escursionistica lavora in perfetta interazione con l’ambiente naturale, accompagnando singole persone oppure gruppi in visita, per illustrare gli aspetti naturalistici, antropici e culturali, senza limiti di altitudine ma senza l’uso di mezzi per la progressione alpinistica. La guida ambientale escursionistica svolge l’attività in aree protette e non, spaziando dall’accompagnamento in natura alla divulgazione e alla realizzazione di progetti di educazione ambientale. La figura professionale si è evoluta nel tempo al punto che, attualmente, non è la sola professionista del turismo che accompagna le persone in visita nei parchi, ma è un partner nei progetti di comunicazione, divulgazione e fruibilità delle stesse aree protette. Sono solo le singole regioni a legiferare in tema di professioni turistiche, sia pure nel rispetto di quanto previsto dalle direttive europee in tema di libera circolazione ed equivalenza di titoli e professioni. La professione di guida ambientale escursionistica si svolge, in Italia, sotto diverse denominazioni (guida naturalistica ambientale, guida naturalistica). C’è solo un’associazione nazionale di categoria per le guide ambientali escursionistiche. Una delle più importanti associazioni di categoria per professioni turistiche in Italia è l’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche. A livello locale sono presenti tre associazioni di rappresentanza: l’Agat, in Toscana, l’Agenva in Valle D’Aosta e la Südtirol Wanderführer, in capo all’Alpenverein Südtirol, nella Provincia Autonoma di Bolzano – Bozen. Il ruolo della guida escursionistica ambientale diventa decisamente importante quando riesce ad esaltare, al meglio, le diverse espressioni della natura. L’ambiente, elemento fondamentale del patrimonio della Penisola, non può essere presentato al turista in maniera asettica, ma è necessario spiegare le diversità presenti nel mondo green. La guida ambientale escursionistica aiuta il turista durante la visita presso una località, dove la natura racchiude ricchezze e bellezze da ammirare e da conoscere in modo appropriato, senza alcuna approssimazione.

Francesco Fravolini

Share

3 thoughts on “La guida ambientale escursionistica esalta la natura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>