Agrifeudi riscopre la terra, la storia, la cultura

AgrifeudiL’obiettivo di Agrifeudi, realtà turistica della Puglia, è quello di proporre un’innovativa offerta di viaggio, per far vivere al turista il territorio in tutte le sue sfaccettature. Il motto di Agrifeudi è in viaggio per le radici, quasi a rappresentare un’immersione nel cuore e nello spirito dei luoghi e delle persone. Il viaggiatore riesce a diventare protagonista indiscusso di una rappresentazione territoriale. È un’originale filosofia di viaggio che consente di porre l’accento sul territorio da visitare. Comprendere la cultura, la storia e la terra della località che stiamo vistando, permette di entrare a contatto con la ricchezza del luogo, al fine di comprendere le diverse declinazioni. Vivere il turismo significa soprattutto conoscere i luoghi che intendiamo vedere e ammirare con l’obiettivo di capirne la loro essenza. C’è sempre, spesso è nascosta. Il territorio esprime molteplici particolarità dovute alla storia e alle tradizioni del posto. La storia e la cultura permettono di tracciare una differenza tra i luoghi italiani perché ognuno ha una sua naturale originalità. I protagonisti della rappresentazione territoriale di Agrifeudi sono le cittadine di Soleto, Corigliano, Galatina, Marina di Stigliano, Zollino e Calimera. Il territorio è raccontato nelle sue declinazioni: arte, architettura e simboli del potere, sapori e racconti tradizionali. Non possono mancare la narrazione della tradizione musicale e l’immersione nella natura attraverso escursioni e laboratori a tema. Agrifeudi propone teatro didattico e calendari periodici di esperienze distribuite durante l’intero anno su cinque radici tematiche: folklore e tradizione enogastronomica, natura e paesaggio, arte & cultura, proles (animazione) e benessere. Agrifeudi punta a un modello organizzativo partecipato di sviluppo e di valorizzazione territoriale, ricercando selezionate eccellenze locali. Solitamente sono questi gioielli a fare la differenza di un territorio, spesso ricordato proprio da queste originalità. La ricerca dei luoghi e degli operatori sin dalla prima esperienza di viaggio, concentrata sul Salento, in particolare Lecce e la Grecìa Salentina, è stata lunga e accurata. Oltre alla ricercata selezione Agrifeudi ha fornito, grazie a un pool di professionisti, un supporto di formazione per implementare gli standard di qualità su diversi livelli. Ogni struttura scelta ha condiviso valori e codice etico Agrifeudi. Con Agrifeudi nasce il rootista (dall’inglese root, radice), che in pieno stile “Rooting” diventa un vero protagonista, attivo e partecipe dei luoghi che visita e dei quali cerca l’essenza e le radici. Non mancano racconti interattivi, percorsi sensoriali di terra e di mare, laboratori artigianali e di partecipazione a tradizioni e manifestazioni folkloristiche locali. È un fantastico viaggio nel tempo attraverso eventi rievocativi e tradizioni storico-culturali. E ancora. Percorsi suggestivi nei parchi e nelle riserve naturali alla scoperta delle specie floreali e delle bellezze faunistiche protette, esperienze naturalistiche guidate, a piedi, in bicicletta, mountain-bike e altri mezzi ecologici. Per bambini è prevista un’animazione diversa dalle classiche: giochi e piccole avventure per imparare, divertendosi, l’identità del luogo che li accoglie, le sue tradizioni e la sua storia.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>