Il concorso del vino Albana a Brisighella

vino albanaIl vino è una rarità preziosa per l’Italia, assicurando una ricchezza unica da esportare in tutto il mondo. Sono diverse le tipologie di vino secondo il clima dei differenti territori della Penisola. L’Albana, vitigno autoctono romagnolo, è sempre stato considerato dalle persone anziane una sicura eccellenza del made in Italy. Il vero problema dell’Albana è soltanto quello di non riuscire a entusiasmare fuori dei confini regionali e nei consessi di eno-appassionati. Le ragioni sono molteplici, tutte difficile da spiegare. È un vino-vitigno bianco mascherato da rosso, con la sua componente tannica, con la sua acidità, con la sua sensibilità all’ossidazione del colore e, soprattutto, con la sua esuberanza alcolica. Per cercare di esaltare le proprietà del vino, magari con un confronto tra degustatori, è stato organizzato, domenica 5 maggio 2013, in piazza Carducci a Brisighella, il primo concorso dedicato all’Albana per esaminare lo stato dell’arte del vino. Se qualche anno addietro molti produttori hanno cercato di domarlo e di renderlo più fruibile, oggi troviamo espressioni molto più personali che segnano la via per esprimere al meglio la potenzialità del vitigno. Al concorso dedicato all’Albana c’è una commissione di esperti che valuterà la bevanda di Bacco in modo analitico, al fine di comprendere le proprietà del vino di Albana. Sono autentici degustatori professionisti, curatori delle principali guide eno-gastronomiche italiane (Gambero Rosso, Slowine, Espresso, Enogea, Seminario Veronelli, Ais) a selezionare le migliori Albana nel corso di una degustazione cieca. Dalle 15.30 la degustazione dei migliori vini selezionati sarà aperta al pubblico che potrà votare quelli preferiti e partecipare alla giuria popolare. Il concorso del vino è rivolto alle sole Albana secche, suddivise in diverse categorie: Docg, Igt, da tavola, tradizionali e con macerazione delle bucce. Al termine della giornata saranno premiate le migliori Albana. La giornata non si conclude con il concorso del vino perché presso il Parco Ugonia si possono gustare le primizie di primavera. Dalle 11,00 alle 20,00 c’è un grande stand gastronomico con menu a tema della sagra. Per allietare il momento di convivialità non possono mancare la musica, l’animazione e il trenino panoramico per il paese e i colli di Brisighella.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>