I Gelati Pepino conquistano il mercato di Londra

panino giustinoI Gelati Pepino conquistano Londra insieme al Panino Giusto. Il made in Italy riesce a imporsi sul mercato estero assicurandosi un settore dell’economia britannica. Per l’Italia è un’importante conferma dell’originalità e della bontà rappresentata dai suoi prodotti. È la storica azienda torinese, produttrice di gelati dal 1884, a fornire alcuni prodotti alla catena di negozi che, da Milano, apre un nuovo punto vendita nella capitale inglese. Il famoso brand con 27 punti vendita e presente in più di 30 anni di storia, nobilitando il panino nella ristorazione di qualità, sceglie Gelati Pepino 1884 per i dessert da fornire nel suo nuovo negozio. 

Pepino lancia sul mercato un piccolo cono chiamato Il Giustino con gelato Pepino alla crema e una copertura di cacao. Per il locale londinese sono forniti anche Pinguini alla crema, alla menta e alla viola, senza tralasciare il gelato alla crema per macedonie e il PanGelato per l’Affogato Giusto. Il nuovo locale sorge nel cuore della City (Royal Exchange Buildings 1-3), il distretto finanziario di Londra, a pochi minuti dalla cattedrale di St. Paul e dal grattacielo di Norman Foster – il Gherkin, dietro al Royal Exchange Building, già sede dei commerci mentre ora è un prestigioso shopping center. I Gelati Pepino, nati nel 1884 a Torino per mano del gelataio partenopeo Domenico Pepino, riscuotono un enorme successo con lo storico Pinguino, il primo gelato ricoperto su stecco brevettato nel 1939. L’offerta comprende anche il mezzolitro, i coni, i biscotti, i sorbetti, le coppette e le monoporzioni di pasticceria fredda come pezzo duro, spumone, tartufo, cassata, chicco di caffè, castagna e gianduiotto. Questi prodotti sono in degustazione presso la storica Gelateria Pepino di Piazza Carignano 8 a Torino, aperta nel 1929 dalla famiglia Cavagnino che da quasi un secolo detiene le redini dell’azienda. L’azienda Pepino Gelati è stata insignita di quattro Stemmi Reali diventando Fornitore di Real Casa: il 2 giugno 1910 ha ricevuto il Brevetto di S.A.R il Duca di Genova, il 31 marzo 1913 da S.A.I. e R. la Principessa Laetitia di Savoia Napoleone Duchessa d’Aosta, il 1° Luglio 1925 da S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia Duca d’Aosta, il 31 Marzo 1932 da S.A.R. il Principe di Piemonte. La sua storia passa attraverso la qualità dei prodotti che continua a proporre sul mercato tra cui il Pinguino, oggetto di una serie di rivisitazioni in cucina realizzate da chef e foodblogger capaci di elevarlo a dessert da fine pasto.

Francesco Fravolini

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>