Tutti in bicicletta al MAXXI di Roma

MAXXI di RomaC’è un modo originale, al passo con i tempi, per visitare la città e il museo d’arte contemporanea per eccellenza, al fine di ammirare le opere d’arte. Il Museo nazionale delle arti del XXI secolo diventa sostenibile e, mentre è in corso la mostra ENERGY. Architettura e reti del petrolio e del post petrolio che racconta il rapporto tra energia, architettura e paesaggio, domenica 21 aprile 2013 offre un biglietto ridotto a coloro che arriveranno in bicicletta al MAXXI (euro 8,00 anziché euro 11,00). La sostenibilità ambientale deve essere opportunamente promossa per aiutare le persone a cambiare le personali scelte di vita verso una valorizzazione dell’ambiente. È una lenta ma necessaria azione da intraprendere quotidianamente per avvicinare la popolazione alla natura, magari con piccoli e simbolici premi. Nel caso del MAXXI il vantaggio è duplice: esaltare l’ambiente e promuovere l’arte. Per l’occasione, un appassionato gruppo di ciclisti romani ha organizzato una passeggiata culturale in bicicletta. L’appuntamento è alle ore 11,30 a Piazza San Silvestro, la prima piazza delle biciclette nel cuore di Roma, per arrivare al MAXXI. «Ho voluto le rastrelliere nella piazza del MAXXI – afferma Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI – per dare il nostro piccolo contributo a una mobilità sostenibile in città, accogliendo al meglio i ciclisti e le loro bici. La sostenibilità è un tema imprescindibile per il MAXXI. È stata ed è al centro di mostre come RE-CYCLE dello scorso anno ed ENERGY di quest’anno, che invito tutti a venire a vedere, di incontri e dibattiti, e di tante azioni che accompagnano la vita quotidiana del museo». Per incentivare l’uso della bicicletta nella visita al MAXXI sono state installate, nella piazza del museo, 50 rastrelliere: i ciclisti potranno posteggiare all’interno dei cancelli le loro biciclette per godersi tranquillamente la visita al MAXXI. L’iniziativa del 21 aprile vuole essere il contributo del MAXXI ai festeggiamenti del Natale di Roma, senza dimenticare un anticipo alle celebrazioni per La Giornata Mondiale della Terra, promossa dall’Onu, in programma lunedì 22 aprile (giorno di chiusura del museo). Oltre ad Energy, i ciclisti (e non solo) che verranno al museo il 21 aprile potranno vedere le mostre FIONA TAN. Inventory: quattro video installazioni in un inconsueto dialogo con le affascinanti incisioni di Giovan Battista Piranesi e con l’architettura del MAXXI; le immagini di TAV. Bologna – Milano. Fotografia, ricerca e territorio attraverso l’obiettivo di dieci fotografi di fama internazionale; le opere fatte di luce della mostra Proiezioni e i segreti degli arazzi colorati di Alighiero Boetti a Roma.

Francesco Fravolini

Share

2 thoughts on “Tutti in bicicletta al MAXXI di Roma

  1. Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog trai preferiti.

    • Gentile Paolo, grazie del complimento. Usare la bicicletta e condividere una filosofia di vita che consenta a tutte le persone di riappropriarsi della ricchezza ambientale è un traguardo da raggiungere. Il XXI secolo impone un nuovo modello di vita.
      Saluti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>